fbpx

A Muso Duro – Pierangelo Bertoli

Lotta, coraggio, passione, perseveranza, riscatto e voglia di rinascere sono gli elementi di “A Muso duro” un video musicale del giovane cantautore abruzzese Dario Mastrostefano scritto e diretto da Simone D’Angelo.

Questa volta voglio iniziare dalla fine, ringraziando il team di professionisti che mi hanno accompagnato in questo percorso, perché è solo grazie al loro impegno e al loro grande talento artistico che siamo riusciti a realizzare un così suggestivo videoclip d’autore.

 

Video musicale italiano “A muso duro”

La scelta di questo brano nasce da un episodio realmente accaduto nella vita di Dario Mastrostefano. 

Un giorno in visita ad Amatrice (epicentro del violento terremoto di qualche anno fa) contemplando le macerie e i resti dell’antico borgo, Dario si è fermato a riflettere sul senso della vita e della sua in particolare. Un pensiero profondo, da cui è stato completamente trascinato e che l’ha messo a tu per tu con il suo mondo fatto di sogni e passioni. Sogni e passioni che spesso si sono dovute scontrare con sconfitte, delusioni, incertezze e che, come in un incubo ricorrente, erano sul punto di crollare.

Il terremoto come metafora della vita

Perché in pochi semplici istanti tutto può cedere e travolgere il senso di quello che fai. E allora senti che la vita cambia, perdi fiducia e serenità. Ma poi arriva qualcosa, o qualcuno, capace di ridarti slancio, di riprendere quello che sembrava perso. Di ricostruire qualcosa di indistruttibile su quelle stesse macerie.

Quel qualcosa è la forza dentro di te

Ed io vorrei che voi mi accompagnaste in questo viaggio anche attraverso le note di regia del talentuoso Simone D’Angelo, lucido e chiarissimo direttore d’orchestra di questa piccola opera filmica.

Italian videomaker: videoclip musicale
(note di regia Simone D’Angelo)

“A muso duro” è una canzone che parla della vita e delle difficoltà che si incontrano lungo il suo percorso. È una canzone che parla anche di riscatto e voglia di rinascere.

La suggestione vissuta dallo stesso artista ad Amatrice ha ispirato questo video musicale: la canzone, scritta da Pierangelo Bertoli, gli ha suggerito un parallelismo tra le macerie di una città distrutta e le ‘macerie’ della sua vita.

Da qui prendono spunto due degli elementi su cui si fonda la narrazione di questo videoclip: la strada e la roccia.

La roccia, rappresentata nel video dalle grotte della Morgia dei Briganti, è la componente materica, di connessione con la terra. È un richiamo al terremoto, ma anche un elemento di solidità per il protagonista che trova protezione nell’ambiente raccolto ed intimo della grotta.

Da qui anche la scelta di regia, per le scene nella grotta per questo lavoro da filmmaker italiano (e in particolare quelle in cui sullo sfondo sono proiettate le immagini di Amatrice), di truccare il protagonista con l’argilla, ricreando sul suo viso la durezza, i colori e le screpolature della terra.

La strada, prima diritta, poi tortuosa che il protagonista percorre, è una metafora della vita piena di sfide da affrontare e di ostacoli da superare.

In questo contesto, si inserisce il terzo elemento: la figura del bambino.

Una suggestione, un richiamo alla parte più pura della nostra anima, come simboleggiano anche i piedi scalzi del bambino, non ancora “contaminati” dall’asprezza della vita. Il rapporto speculare uomo/bambino è in grado di dare al protagonista la forza necessaria per affrontare tutto ciò che il futuro ha in serbo per lui.

Nel finale infatti l’uomo esce dalla sicurezza offerta dalle grotte: ha finalmente trovato la sua voce eD ora è in grado di proseguire la sua strada e vivere la vita ‘A muso duro’.

____________________

Credits

 
RegistaSimone D’Angelo
Assistente RegiaSimone Tittaferrante
AssistenteAnnalisa Montanaro
MUAMartina Moretti
CostumistaMaria Scarano
StaffRosso Platino Photography
Produzione e direzione artisticaFrancesco Morelli – Andrea Madeo
Casa discograficaNaucrates Music
AdvAntonio Sinibaldi Onewebstudio
MusicI Diamanti Orchestra – Auro ZelliNicolino Del Castello – Daniela Griguoli – Carlo Fantini
Fonico Domenico Del Castello 
– Antonio Mazzeo
 

Un grazie speciale ad Alberto Bertoli

 

e, ultimo ma non ultimo grazie, va al “piccolo” Enzo Sinibaldi

 

Buona visione…

Qui puoi trovare il primo video musicale per Dario Mastrostefano e i Diamanti Orchestra
per la promo del loro album “Sono solo in un’orchestra”

Copyright © 2020 Dario e i Diamanti | Design by OneWebStudio.it